SOCIALE

L’artista crea momenti di narrazione su tematiche sociali, politiche e culturali, offrendo al pubblico spunti di riflessione per generare cambiamenti. Opere d’arte dalla grande forza comunicativa, ogni raffigurazione cela un messaggio. Karam Sebastiano Cannarella attraverso il mondo delle immagini, offre chiavi di lettura del nostro tempo, ascolta le urgenze più importanti, individua i messaggi comunitari e si rende conto che siamo tutti autori di un unico destino.

L’artista manifesta un’attenzione a sociale che denota una particolare sensibilità nell’osservare la realtà. Osserva il mondo raffigurando diverse tematiche e la sua arte scende nelle piazze, nelle strade, incontra le persone, si integra costantemente nella dimensione dell’esistenza quotidiana, contribuendo alla qualità sociale, favorendo l’inclusione, sviluppando coesione, facilitando la partecipazione attiva della comunità. Analizzando la quotidianità l’artista diventa protagonista attivo della realtà in cui vive, accompagnando attraverso la sua arte la società a uscire dagli schemi precostituiti e vedere oltre, progettando e sognando un presente e un futuro migliore. Un sentire collettivo, condiviso da molti, a cui lui però è stato capace di dare forma, una forma semplice dalla forte singolarità che, ancora oggi, lo rende unico. Mette in scena un’arte che vuole contribuire a un reale cambiamento politico e sociale rispetto ad alcuni temi importanti, che condizionano tuttora le nostre vite.